9 febbraio 2006

Milano: manichini sexy, Sacher Torte, il nuovo lp di Fossati e tanti, tanti giapponesi.





Milano, 8 febbraio 2006, un freddo cane. In piazza Duomo e in Galleria una marea di giapponesi che fotografano tutto e tutti. E io per andare controcorrente, fotografo loro. Da Ricordi MediaStore qualcosa all'ingresso ci dice che è uscito l'ultimo disco dell'ottimo Ivano Fossati: chi l'ha già ascoltato è pregato di lasciare un post con i commenti. Più avanti, in Corso Vittorio Emanuele una vetrina di pasticciere è colma di Sacher Torte di tutte le misure. Mi è venuto in mente Nanni Moretti. Due vetrine dopo, nel negozio a tre piani dove una volta c'era Fiorucci adesso c'è un negozio di cui non ricordo il nome di abbigliamento femminile. Sono salito al primo piano e mi sono trovato circondato da manichini sexy che mi guardavano. Mai stato solo con tante donne mezze nude.

1 commento:

milo ha detto...

sto ascoltando il disco di Fossati a spizzichi da un paio di giorni. Alcune cose non mi sono piaciute al primo ascolto e quindi, pigra come sono, sto rimandando la fatica che mi costa superare la prima impressione. Altre, forse più facili o più consone al mio stato d'animo, si sono già insinuate in profondità e mi sembra di conoscerle da sempre. In generale però mi sembra meno bello di Lampo Viaggiatore, i suoni mi sembrano un po' tutti uguali, e non ci sono pezzi che si alzino in volo come C'è tempo o Il bacio sulla bocca. Ma sono solo i primi ascolti. Posso cambiare idea.