10 febbraio 2006

Olimpiadi: la fredda Torino riscalda la serata televisiva.


In questo periodo non amo particolarmente guardare la televisione. Fabio Fazio a parte. Inoltre non ho mai amato le cerimonie d'inaugurazione delle Olimpiadi, figuriamoci quelle invernali. Eppure la cerimonia d'apertura dei giochi Olimpici di Torino in diretta su RaiDue aveva qualcosa di particolare, di magico. E così con una botta di patriottismo me la sono vista tutta, leggiucchiando qua e là e giochicchiando con Sofia. Molto bella e sorprendente. Bravi.

3 commenti:

ava ha detto...

incredibile come tutto il disinteresse per queste olimpiadi si sia trasformato nell'esaltazione per la cerimonia davvero stupenda.. un classico di noi piemunteis :-)

milo ha detto...

ero in piazza castello giovedì sera, verso le sette, a qualche isolato dalla fiaccola: tutto illuminato a giorno, frotte di persone entusiaste, i reporter stranieri che trasmettevano in diretta negli angolini della medals plaza... c'era un'elettricità positiva che non avevo mai percepito e che mi ha contagiato subito. Bellissimo. Torino così davvero non l'avevo ancora mai sentita.

milo ha detto...

(grazie per il link :o)