22 novembre 2007

Il simbolo del PD: senza infamia e senza lode. Però è bello sapere che l'ha disegnato un 25enne molisano.



Sulle note di "Beautiful Day" degli U2, Walter Veltroni ha presentato il simbolo del nuovo Pd. Un disegno semplice, con i colori della bandiera italiana: la P è verde, la D è bianca contornata di rosso, sotto c'è la scritta Partito democratico, con un piccolo rametto d'ulivo a sottolineare la continuità con la storia di questi anni. L'autore del bozzetto è un giovane molisano di 25 anni: si chiama Nicola Storto.

Commento spassionato: si poteva fare di più. Complimenti però a Nicola. Non sarà stato facile vincere la concorrenza dei soliti designers tromboni.

Nessun commento: