21 febbraio 2008

Lele Panzeri ed Emanuele Pirella a sostegno di Walter Veltroni.



“Forse molti italiani sono indecisi su chi votare”, dice Emanuele Pirella “ ma se la politica è apparsa spesso smorta, l’Italia è viva.” Così è nata la campagna “L’Italia viva” realizzata da Lele Panzeri ed Emanuele Pirella che accompagnerà il tour di Walter Veltroni in 110 province italiane, durante tutta la campagna elettorale.
Un messaggio semplice nella sua efficacia, diretto agli italiani che lavorano, creano, producono, innovano,agli italiani che vivono l’Italia come un paese dalle grandi opportunità, individuali e collettive, collocato tra i primi fondatori di un’ Europa unita, civile e moderna.
Più che uno slogan pubblicitario, più che un tema della politica, il claim “L’Italia viva” è una considerazione di fatto, un fatto spesso ignorato dai media, e ancora più sovente sottovalutato dalla politica. La quale deve, al contrario, ritrovare in se stessa le energie per tornare ad essere al passo con i desideri, le aspirazioni, le attitudini di una Paese ricco di talenti, di idee, di potenzialità, di curiosità, di voglia di progettare e di realizzare.
Un paese costellato di luoghi di eccellenza, in molti campi, in molti territori. Se la politica capisce e interpreta l’Italia viva può ritrovare quello smalto, quello slancio e quella passione capaci di riavviare il ciclo virtuoso tra le esigenze dei singoli e gli interessi generali. Sì, si può fare.

Nessun commento: