19 maggio 2008

Ci sono giorni che non si possono dimenticare.





Oggi è uno di quelli.

1 commento:

marco fossati ha detto...

Partecipo con entusiasmo digitale!!!