24 luglio 2008

Avrà mai sentito, il dottor Karadzic, l'urlo delle vittime di Srebrenica?

Nel bellissimo pezzo di Renato Caprile da Belgrado su Repubblica di oggi, c'è la frase finale che mi ha particolarmente colpito:

"Chissà come continuava le sue serate, se era in contatto con la famiglia, con gli amici. Una rete di protezione, secondo quanto hanno raccontato gli inquirenti, certamente l'aveva. Ed è stato proprio il pedinamento dei suoi angeli custodi a rendere possibile la sua cattura. Tra i tanti misteri di questa storia ce n'è uno però più grande degli altri. Avrà mai sentito, il dottor Karadzic-Dabic, nel silenzio assoluto di cui blaterava nelle sue affollate conferenze, l'urlo delle vittime di Srebrenica?"

Quindi ci chiediamo tutti: lo avrà mai sentito quell'urlo Radovan Karadzic?



lo avrà mai sentito?



lo avrà mai sentito?



lo avrà mai sentito?



lo avrà mai sentito?



lo avrà mai sentito?



lo avrà mai sentito?



lo avrà mai sentito?



lo avrà mai sentito?



lo avrà mai sentito?



lo avrà mai sentito?



lo avrà mai sentito?



lo avrà mai sentito?



lo avrà mai sentito?



lo avrà mai sentito?



lo avrà mai sentito?



lo avrà mai sentito?



lo avrà mai sentito?



lo avrà mai sentito?



lo avrà mai sentito?



lo avrà mai sentito?



lo avrà mai sentito?



lo avrà mai sentito?



lo avrà mai sentito?



lo avrà mai sentito?



lo avrà mai sentito?

2 commenti:

Dario Ujetto ha detto...

Pena di morte ?

Mi chiedo se per arnesi come Karadzic sia sufficiente il processo pubblico, dove poter tranquillamente imbastire una difesa e magari rilasciare anche dichiarazioni ...

NO....processo a porte chiuse e poi pena di morte.

Dimenticavo, però, che siamo nell'ipocrita Europa e quindi il maiale serbo, dopo magari qualche dichiarazione anti USA, troverà anche qualche sostenitore (Agnoletto&Co sono già ai nastri di partenza ....)

DonnaGio ha detto...

son senza parole, sono cose così incomprensibili... ed invece