13 ottobre 2009

Sorelle d'Italia.



Bello il nuovo spot della Saatchi and Saatchi per Calzedonia. Carina l'idea di usare i nomi delle donne per fare la parodia dell'inno Fratelli d'Italia, carina la fotografia, girato bene e un jingle che mia figlia e le sue amiche già canticchiano ai giardinetti.

Però.

Siamo sicuri che si poteva usare l'inno nazionale per fare pubblicità ad un prodotto? Mi chiedo se non esista un copyright istituzionale per questo genere di cose.

Un po' come se io usassi Napolitano o Berlusconi per pubblicizzare un'acqua minerale.

Comunque complimenti ai creativi della Saatchi.

Update: pare che questo spot stia scatenando il finimondo.

Nessun commento: